L’ Italia dei giovani è forte: buona la prima in Under 21

L’ esordio al Campionato Europeo Under 21 è stato più che positivo per l’ Italia, capace di vincere quella che molti esperti e addetti ai lavori avevano definito la finale anticipata del torneo. Contro i pari età della Spagna, in un vero e proprio dream match, gli Azzurrini hanno sfoderato una prestazione estremamente matura, a conferma di quello che è stato l’ottimo periodo recente per il “nostro” calcio: dalle donne ai Mondiali Femminili al quarto posto nel Mondiale Under 20, passando poi per le quattro vittorie inanellate da Roberto Mancini nel girone di qualificazione verso Euro 2020.

Di Biagio ItaliaLe aspettative dell’ Italia, in occasione di questo Europeo Under 21, erano molto alte anche perché la manifestazione viene disputata in casa, insieme a San Marino. E un 3 – 1 rifilato alla Spagna, senza ombra di dubbio, rappresenta un biglietto da visita di tutto rispetto per i ragazzi allenati da Gigi Di Biagio. Dopo un avvio difficile, caratterizzato dal gran gol di Ceballos, gli Azzurrini riescono ad emergere e a ribaltare il risultato. L’uomo chiave è senz’altro Federico Chiesa, che sigla una straordinaria doppietta tra primo e secondo tempo. La terza marcatura porta invece la firma del giovane Lorenzo Pellegrini, che trasforma un calcio di rigore assegnato alle battute finali della sfida.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*