L’ Inter ci prova per Modric, ma la pista è complicata

Mai come nelle ultime estati, probabilmente, assistevamo ad una campagna di calciomercato così divertente e scoppiettante nella nostra Serie A. Inevitabilmente, il colpo da novanta messo a segno dalla Juventus alcune settimane fa, è destinato a passare alla storia: dopo gli acquisti di Cancelo ed Emre Can, l’innesto di Cristiano Ronaldo, considerato da molti addetti ai lavori come il calciatore più forte del mondo, ha ridato lustro a tutto il campionato italiano. Ma anche altre società, in questo frangente, si sono mosse più che egregiamente: e, oltre alla Vecchia Signora, spicca anche l’ Inter, fin qui autrice di un mercato straordinario per qualità, quantità e portata economica. Con ancora vivo un sogno che ha nome e cognome: quello di Luka Modric, capitano della Croazia e centrocampista chiave del Real Madrid.

Modric CroaziaLuka Modric, in giovane età, era stato da molti equiparato ad Andrea Pirlo, e si può dire che il tempo sia stato benevolo con tale affermazione. Durante gli anni di militanza al Real Madrid, effettivamente, il giocatore si è consacrato come il miglior regista al mondo: da lì sono infatti giunte tre Champions League consecutive, disputate da grande protagonista. Gioie anche con la casacca della Croazia: in Nazionale, infatti, Modric ha trascinato i compagni ad un incredibile secondo posto iridato, presso i campionati mondiali disputati in Russia fino a poche settimane fa.

Tuttavia, il Real Madrid pare essere giunto alla fine di un ciclo: l’addio di Cristiano Ronaldo, e prima ancora quello dell’allenatore Zinedine Zidane, poi sostituito dallo spagnolo Lopetegui, ha di fatto sancito un ricambio generazionale che potrebbe detronizzare il club iberico dal suo ruolo di epicentro del calcio mondiale. Una situazione che potrebbe avallare anche l’addio dello stesso Modric, con l’ Inter che, con la presenza di altri croati in rosa (Perisic, Brozovic e il neoacquisto Vrsaljko), sarebbe destinazione gradita. Tuttavia, costo del cartellino e dell’ingaggio saranno scogli difficili da superare. Operazione complicata, ma non impossibile.

1 Trackback / Pingback

  1. Il Real Madrid a caccia dell’erede di Modric? - Tutto Sport

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*