Inter e Juventus, prove da Scudetto: è testa a testa

La diciottesima giornata del campionato di Serie A, molto interessante per via di alcuni match di cartello, ha probabilmente solidificato ancora di più le ambizioni di Inter e Juventus, le due rivali più accreditate per la contesa dello Scudetto. Se nel pomeriggio, infatti, i bianconeri avevano travolto il malcapitato Cagliari con un roboante 4 – 0, lanciando un messaggio di ripresa dopo la bruciante sconfitta patita in Supercoppa Italiana contro la Lazio, i nerazzurri nel posticipo serale hanno sgretolato il Napoli per 1 – 3, sbancando il San Paolo e affossando definitivamente le residue velleità della banda di Gattuso.

Marotta InterVittorie che portano le firme di Cristiano Ronaldo e di Romelu Lukaku, autori rispettivamente di una tripletta e di una doppietta. Il portoghese e il belga, che in questo campionato hanno fin qui segnato 13 e 14 gol, sono i trascinatori e gli uomini simbolo di Juventus e Inter, nonché due fra i migliori cannonieri della Serie A. Non sarebbe neanche assurdo ipotizzare che una ipotetica vittoria del campionato possa passare proprio dalle loro reti, specialmente in una seconda parte di stagione che potrebbe riservare grandi sorprese. Niente da fare invece per il Napoli, ottavo in classifica ex aequo con il Torino e oramai lontanissimo dalle zone di vertice.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*