Icardi e Nainggolan scaricati dall’ Inter

Mauro Icardi e Radja Nainggolan sono fuori dal progetto tecnico dell’ Inter, e, quindi, sono ufficialmente sul mercato. Non che ci fossero molti dubbi a riguardo, ma adesso sono arrivate anche le conferme per bocca dello stesso amministratore delegato della società nerazzurra, Beppe Marotta. L’ex dirigente della Juventus, da diversi mesi oramai entrato a far parte della famiglia interista, ha provato a gestire le numerose situazioni caotiche all’interno dello spogliatoio, individuando nei giocatori due dei problemi da risolvere con urgenza maggiore.

Icardi InterPer quanto riguarda Icardi, in verità, non è che ci fossero chissà quanti dubbi. L’attaccante argentino è in rotta di collisione con società e tifosi già da diversi mesi a questa parte, tanto da essere persino destituito della fascia da capitano. La pantomima con la moglie nonché procuratrice, Wanda Nara, non è mai piaciuta all’ Inter, e la corda è stata tirata fino a spezzarsi: persino i sostenitori più sfegatati hanno scaricato quello che un tempo era stato il loro beniamino. Delicata anche la situazione relativa a Nainggolan, prelevato a furor di popolo dalla Roma solamente nella scorsa stagione, ma divenuto ben presto un oggetto misterioso che raramente ha inciso in questa deludente parentesi a Milano. Sarà difficile, tuttavia, riuscire a piazzarlo senza realizzare una minusvalenza.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*