Ibrahimovic: “Datemi pure 40 giornate”

Zlatan IbrahimovicZalatan Ibrahimovic durante la sfida di qualificazione Europei 2016, Austria e Svezia, terminata con il risultato di 1-1, è stato protagonista di un brutto intervento nei confronti di un difensore austriaco. Infatti l’attaccante del Psg è stato pizzicato dalle telecamere mentre colpiva con una gomitata il volto di Alaba.

Ora bisogna capire cosa abbia scritto il direttore di gara, Kralovec nel suo referto ufficiale, ma nonostante il risultato del referto la Uefa visionerà attentamente le immagini per valutare se l’intervento di Ibrahimovic  nei confronti di Alaba è involontario oppure è stato un gesto di rabbia. La Uefa non tollera assolutamente comportamenti di questo genere durante una sfida di calcio, e quindi se il gesto di Zlatan Ibrahimovic è considerato volontario ci sarà sicuramente un lungo periodo di stop per il giocatore.

Ibrahimovic durante l’intervista dopo la sfida ha rilasciato un commento sarcastico dicendo: “Datemi pure 40 giornate”. Quindi non resta che aspettare quale sarà la mossa della Uefa e se deciderà di dare una squalifica al giocatore oppure di non dare nessuna punizione ad Ibrahimovic.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*