Giro d’Italia: Greipel griffa la seconda tappa in terra sarda

La seconda tappa del Giro d’Italia del centenario parla ancora la lingua tedesca. Dopo il successo di Postlberger nella prima tappa, è il velocista Greipel ad aggiudicarsi la seconda tappa in terra sarda di 221 km da Olbia a Tortoli. Greipel, oltre a vincere la tappa è anche la nuova maglia rosa che ha strappato proprio al connazionale. Anche la scorsa stagione, il velocista tedesco griffò la prima parte del Giro d’Italia, vincendo ben tre tappe poi si ritirò dalla corsa per preparare il Tour de France. Il rischio è quello che l’epilogo di questa edizione possa essere lo stesso per Greipel.

‘Dedico la mia vittoria a mia madre che sta attraversando un periodo difficile’ ha commentato la nuova maglia rosa a fine gara. Oggi la terza tappa da Tortoli a Cagliari, un’altra corsa disegnata per velocisti.

ORDINE D’ARRIVO
1. Andrè Greipel (Ger-Lotto) in 6h05’18”
2. Roberto Ferrari (Ita-Uad) s.t.
3. Jasper Stuyven (Bel-Tfs)s.t.
4. Ferdinando Gaviria (Col) s.t.
5. Kristian Sbaragli (Ita) s.t.
6. Enrico Battaglin (Ita) s.t.
7. Ryan Gibbons (Rsa) s.t.
8. Geraint Thomas (Gbr) s.t.
9. Caleb Ewans (Aus) s.t.
10. Rui Alberto Faria Da Costa (Por) s.t.

CLASSIFICA GENERALE
1. Andrè Greipel (Ger-Lotto) in 11h18’39”
2. Lukas Postlberger (Aut-Bora) a 4″
3. Caleb Ewans (Aus-Orica a 8″
4. Roberto Ferrari (Ita) s.t.
5. Jasper Stuyven (Bel) a 10″
6. Pavel Brutt (Rus) a 12″
7. Kristian Sbaragli (Ita) a 14″
8. Ryan Gibbons (Rsa)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*