Ecco come giocherà la nuova Juventus

Il primo scorcio di calciomercato, quasi a sorpresa, ci ha regalato una Juventus praticamente da antologia. Forse nessuno si sarebbe aspettato un tale attivismo da parte della Vecchia Signora, i cui colpi, inanellati uno dietro l’altro, lasciano intendere una forte volontà di primeggiare anche in Europa, dopo aver dominato in Italia per tanti anni.

Allegri JuventusCerto, ci sono da registrare diversi elementi, anche di prim’ordine, in uscita. Pogba, stella portante del club bianconero, è ormai un giocatore del Manchester United. Fra gli addii pesanti si registrano anche quelli di Morata, sponda Real Madrid, e di Cuadrado, tornato al Chelsea dopo il prestito. Oltre, naturalmente, allo svincolo di Caceres e all’approdo di talismano Padoin al Cagliari.

Tuttavia, i nomi in entrata sono di quelli pesanti: Dani Alves, Benatia, Pjanic, Pjaca, Higuain, tutta gente di primissimo livello e di grande ambizione internazionale.

Ad oggi, presumibilmente, la Juventus giocherebbe ancora con il 3-5-2. La formazione titolare bianconera, in difesa, prevede naturalmente gli immancabili quattro Azzurri: Buffon in porta, poi l’insormontabile muro composto da Barzagli, Bonucci e Chiellini. Nella linea a cinque, sull’esterno destro troviamo la prima novità: il brasiliano Dani Alves. Poi Khedira, Marchisio, l’altra new entry Pjanic, e infine l’esterno sinistro Alex Sandro. Il tandem offensivo balla il tango argentino: Dybala, giovane fuoriclasse, e il campione Gonzalo Higuain, prelevato dal Napoli per la cifra record di 90 milioni di euro.

Ma esiste anche una Juventus B, che rispolvera la vecchia legge del turn-over tanto cara al Milan di Sacchi. Tenendo conto che alcuni di essi potrebbero essere anche ceduti prima della fine della sessione del calciomercato, sarebbe lecito attendersi, dai giocatori rimasti in rosa, un modulo 4-3-1-2. In porta Neto, mentre la linea difensiva a quattro è composta da diverse riserve di lusso: Lichtsteiner a destra, Benatia e Rugani al centro, Evra a sinistra. A centrocampo, l’imbarazzo della scelta: Sturaro, Hernanes e Lemina, coi possibili innesti di Roberto Pereyra e Asamoah. Pjaca guida l’arrembaggio sulla trequarti, mentre la coppia offensiva è composta da Zaza e Mandzukic.

2 Trackbacks / Pingbacks

  1. Il calciomercato della Juventus - Tutto Sport
  2. Il calciomercato del Napoli - Tutto Sport

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*