E’ già super-Milan: dopo Ricardo Rodriguez e Kessiè, l’assalto a Morata

Sarebbe un ritorno in Italia dopo una stagioni quello di Morata che ha lasciato la Juventus per tornare al Real Madrid.

Il Milan è già attivissimo sul mercato. Dopo avere quasi definito i colpi legati ai nomi di Kessiè, Musacchio e Ricardo Rodriguez, adesso il club rossonero avrebbe virato con decisione sul bomber del Real Madrid, Alvaro Morata, in rotta con le merengues per lo scarso impiego.

Il Milan sta attendendo la finalissima di Cardiff prima di muovere i passi decisivi verso il gioiello dei Blancos, forte anche degli ottimi rapporti che intercorrono da sempre tra le due società. Non sarà facile convincere il bomber a tornare in Italia in una squadra diversa dalla Juventus. In passato ha lanciato proclami nei quali ha sempre speso parole d’elogio per la sua ex squadra che gli è rimasta nel cuore dopo le due stagioni disputate ad altissimo livello.

L’alternativa a Morata rimane quella del bomber della Fiorentina, Nikola Kalinic per il quale la Fiorentina non accetterebbe offerte inferiori ai 30 milioni di euro. Il Milan annuncerà preso l’arrivo di Ricardo Rodriguez, ma con il Wolfsburg sta anche trattando il cartellino di Luiz Gustavo mettendo sul piatto ben 25 milioni di euro. La nuova proprietà cinese sta già dimostrando di non voler badare a spese pur di avere da subito una squadra in grado di competere per i primi tre posti del massimo campionato italiano. Se le premesse sono queste, ci sarà molto da divertirsi per i fan del Diavolo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*