Francia in finale contro il Portogallo!

Ormai ci siamo, insomma. Nella seconda semifinale di Euro 2016, che si è giocata ieri sera, la Francia è riuscita a sconfiggere la Germania campione del mondo in carica, con un sonoro 2 – 0 finale firmato da una doppietta di Griezmann.

Nulla da fare per i tedeschi, che pure hanno cercato più volte di pervenire al gol del pareggio prima, e a quello che avrebbe accorciato le distanze poi. Tuttavia, priva di alcuni giocatori fondamentali come Hummels, Khedira e Gomez, la nazionale teutonica non è riuscita ad esprimere un concetto di gioco davvero convincente dal punto di vista tattico, palesando anzi una certa confusione e, presumibilmente, anche una forte spossatezza fisica e mentale dovuta al quarto di finale disputato contro gli Azzurri.

Griezmann Giroud FranciaDi più, a partita in corso il CT tedesco Loew è stato costretto a fare a meno anche di Jerome Boateng, uscito per un infortunio. E così, la retroguardia della Germania è caduta per la seconda volta sotto l’offensiva della Francia, ancora una volta con una evitabile topica. Sul primo gol, infatti, realizzato grazie ad un tiro dal dischetto, molto grave è stata la responsabilità di Schweinsteiger, reo di aver colpito il pallone con la mano in area di rigore. La rete del raddoppio è invece frutto di una serie di errori collettivi, inclusa l’imperfetta uscita di Manuel Neuer, che di fatto ha consegnato sul piede di Griezmann il pallone del definitivo 2 – 0.

Un Campionato Europeo che curiosamente vede cadere una bestia nera dietro l’altra: prima la Spagna, che non perdeva contro l’ Italia in competizioni ufficiali da 22 anni, poi la stessa Italia, che non era mai stata sconfitta in un grande torneo dalla Germania. E infine è stata proprio la Germania ad uscire spezzata dalla sfida contro la Francia, che non batteva i tedeschi dal lontanissimo 1958.

Adesso, nella finale di Parigi, la Francia sfiderà il Portogallo di Cristiano Ronaldo per il titolo. Chi trionferà?

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*