Formula 1, Verstappen vince in Austria ma col dubbio

Si è conclusa da poco la nona gara del campionato mondiale di Formula 1, che per l’occasione si è tenuta in Austria, presso la Red Bull Ring di Spielberg. Il gran premio si è rivelato essere ben più scontato del previsto, rappresentando, al momento, in unicum in questa edizione del torneo. E in effetti, al termine di una contesa ricca di colpi di scena, e caratterizzata da numerosi scontri, al vincere non è stato Lewis Hamilton, né tantomeno il compagno di squadra Valtter Bottas. Mercedes, con i suoi due piloti, aveva fin qui inanellato ben otto successi di fila, ipotecando il trionfo finale.

Formula 1In Austria però sono stati i più giovani, le nuove leve, a recitare i ruoli dei protagonisti assoluti. Non a caso a vincere, però con grandi polemiche, è stato Max Verstappen, pilota di grande talento pur se spesso ritenuto controverso. A tre giri dalla fine, il corridore in forza a Red Bull si rende autore di un sorpasso ai limiti della regolarità ai danni del ferrarista Charles Leclerc, andando poi a vincere. Un trionfo che effettivamente sarà sotto investigazione, e che rischia di essere cancellato tramite una penalità. Al momento la classifica di Formula 1, che però potrebbe cambiare con delle sanzioni, vede Hamilton sempre primo a quota 197, seguito da Bottas a 166 punti. Podio virtualmente chiuso da Verstappen, con 126 punti.

1 Trackback / Pingback

  1. Formula 1, gli orari del gran premio di Gran Bretagna - Tutto Sport

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*