Formula 1, doppietta rossa dietro Verstappen: Vettel torna primo

Il nono capitolo del campionato mondiale di Formula 1, disputatosi in Austria, presso il Red Bull Ring di Spielberg, ancora una volta fornisce un verdetto a dir poco clamoroso, e che finisce per stravolgere nuovamente la classifica generale. E, nonostante un Max Verstappen in totale ascesa, e capace di migliorare esponenzialmente le proprie prestazioni nelle ultime tre uscite, la doppietta che la Ferrari è riuscita a piazzare alle spalle del pilota di Red Bull, con Raikkonen e Vettel rispettivamente secondo e terzo, assume i contorni dell’impresa: soprattutto in virtù dell’iniziale penalizzazione del corridore tedesco, che sembrava poter indirizzare anzitempo l’inerzia della gara.

Formula 1Sono diversi, tuttavia, gli ingredienti che finiscono per stravolgere ogni pronostico, spalancando le porte a Vettel per una clamorosa rimonta. Le strepitose condizioni di Verstappen anzitutto, che con appena tre gran premi ha divorato posizioni su posizioni. L’incredibile performance di Kimi Raikkonen, protagonista di un campionato di Formula 1 fin qui preziosissimo, e capace di guidare il compagno di squadra fuori dal proverbiale tunnel. E, soprattutto, il tracollo della strategia di Mercedes, che ha finito per logorare la prova di Lewis Hamilton, fino a quando la sua vettura, al 64° giro, ha alzato bandiera bianca.

Un forfait clamoroso quello del campione del mondo in carica, che pone così termine alla propria straordinaria striscia: dopo 33 gran premi consecutivi a punti, Hamilton torna a casa con le pive nel sacco. Un doppio disastro per Mercedes, che dopo appena 14 giri aveva perso anche Valtteri Bottas. E, con l’uscita di scena anche di Daniel Ricciardo, la gara prende la miglior piega possibile per la Ferrari. E per Sebastian Vettel, che, con il terzo posto si riprende la vetta della classifica piloti: 146 punti, contro i 145 di Hamilton. Terzo Raikkonen, che con 101 punti scavalca il connazionale Bottas (92 punti, scivolato in sesta piazza) e tiene a debita distanza Verstappen (quinto con 93 punti) e Ricciardo (96 punti).

Ferrari che sorride anche nella classifica costruttori di Formula 1: primo posto strappato a Mercedes, 247 punti contro i 237 punti delle Frecce d’Argento. 189 lunghezze per Red Bull, che si avvicina.

2 Trackbacks / Pingbacks

  1. Formula 1, ecco gli orari per il GP di Silverstone - Tutto Sport
  2. Ferrari da sogno a Silverstone: Vettel primo, Raikkonen terzo - Tutto Sport

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*