Serie A, le formazioni di Frosinone – Juventus

Abbiamo oramai dato inizio alla quinta giornata del campionato di Serie A, che giunge a seguito del debutto della stagione europea di Champions League. Durante il posticipo, si affronteranno due squadre agli antipodi, il più classico degli scontri “Davide contro Golia”: il Frosinone, reduce da un tremendo 0 – 5 incassato dalla Sampdoria, deve infatti vedersela con la Juventus, capolista e a punteggio pieno in questa stagione.

JuventusTanti i dubbi per il tecnico del Frosinone, chiamato ad arrestare l’emorragia di sconfitte in una disperata impresa contro una delle squadre più forti del mondo. In avanti, Ciofani è oramai recuperato, ma difficilmente verrà impiegato dal primo minuto: più facile ipotizzare un tandem composto da Perica e Ciano. Tanta esperienza, inoltre, per contrastare le scorribande bianconere: Goldaniga guiderebbe la difesa ad esempio, mentre ad Hallfredsson, presumibilmente, saranno affidate le chiavi del centrocampo. E per l’occasione ci sarà anche un grande ex: il terzino Molinaro.

Max Allegri invece deve gestire una rosa che è reduce dall’impegno in Champions League, e che dinanzi a sé avrà un forcing di diverse partite ogni tre giorni. Una Juventus che, peraltro, deve rinunciare allo squalificato Douglas Costa, e agli infortunati De Sciglio, Spinazzola, Barzagli e Khedira. Perin pronto al debutto. In difesa, a destra il ballottaggio è tra Cuadrado e Cancelo, mentre almeno uno tra Benatia e Rugani scenderà in campo (se non addirittura entrambi). Pochi dubbi a centrocampo, con l’impiego dal primo minuto di Emre Can (ma anche Bentancur scalpita). In avanti, difficile rinunciare a Cristiano Ronaldo, mentre probabile titolarità per Dybala. Di seguito, dunque, ecco le probabili formazioni.

FROSINONE (3-5-2): Sportiello; Goldaniga, Salamon, Krajnc; Zampano, Chibsah, Maiello, Hallfredsson, Molinaro; Perica, Ciano. Allenatore: Longo.

JUVENTUS (4-3-3): Perin; Cuadrado, Benatia, Chiellini, Alex Sandro; Emre Can, Pjanic, Matuidi; Dybala, Mandzukic, Cristiano Ronaldo. Allenatore: Allegri.

1 Trackback / Pingback

  1. Juventus inarrestabile: è già in fuga per lo Scudetto? - Tutto Sport

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*