Fiorentina, con Di Francesco anche Defrel per il dopo-Kalinic

Di Francesco ha le idee chiare per la Fiorentina del futuro, con Defrel in cima alla lista dei desiderata.

Eusebio Di Francesco è sempre più in pole position per la sostituzione di Paulo Sousa sulla panchina della Fiorentina. Da tempo la posizione del tecnico lusitano è ormai chiara: lascerà la panchina gigliata a giugno. La dirigenza sta già lavorando alacremente per non farsi trovare impreparata e il primo tassello sarà proprio la scelta del nuovo tecnico. L’ipotesi Giampaolo sembra aver perso consistenza nelle ultime ore, a beneficio di Eusebio Di Francesco, un vecchio pallino di Andrea Della Valle. 

Gregoire Defrel, bomber del Sassuolo.

Fra i giocatori che potrebbero lasciare Firenze a giugno ci sarebbe anche il bomber Nikola Kalinic che piace a mezza Europa. L’attaccante ssarebbe molto legato a Paulo Sousa e potrebbe seguirlo in una ipotetica avventura in Premier League o in Bundesliga. Pantaleo Corvino starebbe lavorando sul centravanti del Sassuolo, Gregoire Defrel, il bomber francese che in questa stagione ha evidenziato tutte le proprie qualità sotto porta. Un giocatore sul quale Di Francesco punterebbe ad occhi chiusi per costruire una Fiorentina tutta nuova e sbarazzina all’insegna dei giovani di qualità. Nelle due stagioni disputate in maglia neroverde, Defrel ha siglato 19 reti, un bottino davvero ragguardevole.

Altri giocatori del Sassuolo potrebbero vestire la maglia viola, seguendo il tecnico pugliese. Piacciono anche Acerbi e Pellegrini, un centrocampista in comproprietà con la Roma, tra le grandi rivelazioni del campionato in corso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*