Fiat Torino, dopo il trionfo in Coppa Italia la mente torna al campionato

torino final eightLa Serie A del campionato di basket maschile è ancora ferma: il campionato riprenderà sabato 3 marzo, quando nell’anticipo serale delle 20:45 si affronteranno la Dolomiti Trento e la Grissin Bon Reggio Emilia al PalaBigi, in quella che sarà senza dubbio una sfida importante in chiave playoff.

Il giorno dopo, la Fiat Torino potrà mostrare ai propri tifosi il trofeo appena vinto. Il trionfo alle Final Eight di Coppa Italia da parte dei piemontesi è stato straordinario, una di quelle favole che sembrano poter esistere solo nei romanzi o nei film. Sì, perchè nel mese precedente all’appuntamento di Firenze in casa Auxilium sembrava stesse andando tutto al macero: prima le dimissioni di coach Bianchi una volta raggiunte le Final Eight, poi quelle di Carlo Recalcati qualche settimana dopo (solo una vittoria in sei gare per l’ex ct della Nazionale).

Quando il baratro pareva ormai dietro l’angolo, ecco la svolta: squadra affidata al secondo, Paolo Galbiati, che si trova in mano una patata bollente non da poco. In pochi credono che Torino possa dire la propria, ma la pallacanestro è straordinaria anche per questo. Prima la splendida gara contro i campioni d’Italia della Reyer Venezia, subito eliminati dalla competizione; poi la semifinale contro la Vanoli Cremona, tiratissima, decisa solo al supplementare.

Infine l’atto finale, il bivio tra la gloria e il rammarico. La sfida contro Brescia incorona definitivamente Torino, che batte il team di coach Diana 69-67 e vince il primo trofeo della sua storia. In soli venti giorni, Galbiati è riuscito a ricompattare un ambiente che appariva ormai come una polveriera.

Ora la Fiat può rituffarsi con maggiore serenità agli impegni di campionato. Il match contro Capo d’Orlando, in programma domenica pomeriggio alle 18, dirà se gli uomini di Galbiati hanno già smaltito la sbornia: la Betaland ha assoluto bisogno di punti per tirarsi fuori dai bassifondi della classifica, e di certo non reciterà il ruolo di comparsa.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*