Serie A: facili vittorie per Juventus, Napoli e Roma

Dopo il successo confezionato nuovamente durante le battute finali, dall’ Inter, nell’anticipo della sesta giornata del campionato di Serie A, serviva una risposta delle altre big in questo infrasettimanale del mercoledì sera, e la Juventus, il Napoli e la Roma non si sono fatte attendere. Vittorie piuttosto agevoli, anzi, per le compagini che negli ultimi anni si sono contese le tre posizioni del podio, e che, al di là dell’avversario forse poco probante, hanno soprattutto messo in campo delle prestazioni in scioltezza, rassicuranti per il futuro.

Mattia Perin JuventusIn particolar modo, la squadra che più ha convinto è stata la Juventus: la Vecchia Signora, che aveva ricevuto diverse critiche per delle prove sì vincenti ma mai realmente convincenti, ha sfoderato un’autorevolezza gigantesca contro un Bologna del tutto inerme, impacchettando il 2 – 0 che ha regalato ad Allegri i tre punti dopo appena un quarto d’ora dal fischio di inizio delle ostilità. E non è un caso che, per la Juventus, uno fra i migliori in campo sia stato Paulo Dybala: l’attaccante argentino, impalpabile in queste prime settimane della nuova stagione, ha mostrato gamba, convinzione nei propri mezzi, condizione fisica più che accettabile e soprattutto grande determinazione, siglando il gol del vantaggio con uno splendido tap-in volante.

Ma non sono state da meno anche le altre inseguitrici. Straripante il Napoli contro il Parma, travolto dall’ondata azzurra e dal redivivo Milik: il polacco, riscopertosi decisivo, ha messo a segno una strabiliante doppietta, andando a rimpolpare il netto 3 – 0 aperto, agli inizi della gara, dal “solito” Insigne. Segnali molto incoraggianti, insomma, proprio in vista della prossima giornata, con il big match che i partenopei disputeranno allo Stadium proprio contro la Juventus.

Ancora meglio, se possibile, la grande delusione di questo inizio di stagione, la Roma: contro un avversario modesto ma comunque da non sottovalutare come il Frosinone, i giallorossi hanno finalmente ritrovato se stessi, costruendo un 4 – 0 mai messo in discussione. Da segnalare l’ennesima gemma di tacco di Pastore.

1 Trackback / Pingback

  1. Serie A, le formazioni di Juventus – Napoli - Tutto Sport

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*