Europa League, l’Ajax asfalta il Lione e prenota la finale di Solna

L‘Ajax straccia il Lione vincendo per 4-1 la semifinale di andata di Europa League, ipotecando la finale di Solna. In una serata europea amara per il calcio francese dopo la sconfitta del Monaco in Champions, anche il Lione conosce la sua ‘Caporetto’ nella sfida esterna di Amsterdam, subendo un poker dai lancieri.

Un passivo che poteva anche essere ben più pesante per la squadra transalpina che ha concesso il possibile e l’impossibile alla squadra di casa, a tratti sprecona e ingenua. Un Ajax in gran spolvero che ha messo in mostra dei giovani talenti di sicuro avvenire che potrebbero riportare la gloriosa squadra olandese verso l’apice del calcio europeo dopo anni di vacche magre.

Pesa per i francesi l’assenza di Lacazette vero uomo cardine e finalizzatore implacabile del Lione. Bastano 49 minuti per gli olandesi per portarsi sul 3-0 con le reti di Traorè, Dolberg e Younes. E’ Valbuena a siglare la rete dell’1-3, poi Traorè sigla la doppietta mandando in archivio il match e, probabilmente, il discorso qualificazione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*