L’Europa celebra la BBC Azzurra: classe mondiale

L’esordio degli Azzurri in quel di Euro 2016 ci ha regalato delle soddisfazioni che probabilmente neppure il tifoso più ottimista avrebbe potuto sperare. L’Italia, architettata magistralmente da quell’abile motivatore che è Antonio Conte, è riuscita a ribaltare ogni pronostico che la vedeva come sfavorita dinanzi alla Golden Generation belga, ossia quella generazione di fenomeni tributati dalla stampa al punto che una vittoria contro gli Azzurri sembrava una semplice formalità da espletare. L’Italia, invece, schierata in modo pressoché perfetto in campo, ha impartito una sonora lezione di calcio (e di umiltà) ai diavoli rossi, e sugli scudi, manco a dirlo, è finita la chiacchieratissima BBC, ossia la linea difensiva a tre composta da Barzagli, Bonucci e Chiellini, considerata da molti addetti ai lavori come la più forte retroguardia di Euro 2016.

Chiellini BBC ItaliaPer la verità, sarebbe forse più corretto ribattezzarla come BBBC, in quanto, al granitico blocco dei tre centrali bianconeri, andrebbe aggiunta anche un’altra B, quella dell’eterno capitano, della Juventus e dell’Italia, Gianluigi Buffon: che pure, ieri sera, non ha dovuto far altro che limitarsi a controllare, tanto è stata solida ed efficace la fase difensiva interpretata dagli Azzurri.

Particolarmente esaltante è stata la prova di quello che, ingiustamente, viene spesso individuato come l’anello debole della BBC, ossia Leonardo Bonucci: il quale, invece, semmai ce ne fosse davvero bisogno, ancora una volta ha dato mostra di essere in possesso di qualità eccezionali sia come difensore che come regista, prendendosi il lusso di firmare il magnifico assist per il gol di Giaccherini e facendosi notare per alcune chiusure a dir poco sensazionali.

Una prova così convincente, sfociata nel meritato 2-0 finale (e se non fosse stato per il portiere Courtois, il punteggio probabilmente sarebbe stato più ampio), non poteva certo sfuggire agli occhi degli appassionati e degli esperti di tutto il Vecchio Continente, pronti a celebrare la BBC che ha spazzato via le velleità della Golden Generation belga. “Old but gold” è uno dei commenti più visti, mentre alcuni non esitano a sottolineare la fantastica pennellata di Bonucci, definita come “il più bell’assist mai fatto da un difensore nella storia dei campionati europei di calcio”.  E poi ancora “impressionanti”, “alieni”, “livello mondiale”, i complimenti si sprecano. Fino alla sentenza più replicata: “la difesa più forte del mondo”. Speriamo che le prossime gare lo confermino ulteriormente.

5 Trackbacks / Pingbacks

  1. Quale Italia contro la Svezia? - Tutto Sport
  2. Euro 2016, il punto sugli Azzurri - Tutto Sport
  3. Le probabili formazioni di Italia – Irlanda - Tutto Sport
  4. Juve da paura con Higuain - Tutto Sport
  5. Come cambia la Juventus senza Barzagli? - Tutto Sport

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*