Dominio Juventus al Gran Galà del calcio AIC 2016

Pochi giorni fa si è tenuto il tanto atteso Gran Galà del calcio AIC, giunto all’edizione 2016. Il famoso evento sportivo ha assegnato diversi premi calcistici per quanto espresso durante la scorsa stagione ai giocatori ed ai club nostrani, e a dominare in lungo e in largo, come c’era da aspettarsi, è chiaramente stata la Juventus. La Vecchia Signora, che da ormai diversi anni giganteggia nel corso della manifestazione, è riuscita ad accaparrarsi alcuni fra i premi più importanti.

Juventus BonucciAnzitutto, il miglior giocatore: a sorpresa, a ricevere il riconoscimento più prestigioso, è stato il difensore Leonardo Bonucci. Il centrale è riuscito a vincere la concorrenza di diversi compagni di squadra della Juventus, succedendo sempre ad un giocatore bianconero: nel Gran Galà del calcio AIC 2015, infatti, il titolo andò all’attaccante argentino Carlitos Tevez.

Anche il titolo di miglior allenatore è andato alla Juventus: Massimiliano Allegri, infatti, ha ricevuto il premio per la terza volta (di cui la seconda, peraltro consecutiva, con i colori del club piemontese). Un’assegnazione piuttosto prevedibile, visto l’incredibile cammino compiuto da Madama nella scorsa annata.

La Juventus ha inoltre fatto suo il titolo di migliore società, per la quinta volta consecutiva. Al giovane Leonardo Morosini, appena approdato alla corte del Genoa, è invece spettato il riconoscimento di miglior giocatore della Serie B, per quanto fatto con la casacca del Brescia.

Infine, la squadra dell’anno secondo il Gran Galà del calcio AIC 2016. Ancora una volta, è un dominio bianconero: tra membri effettivi e nuovi innesti della rosa, la Juventus piazza infatti ben 8 elementi: il portiere Buffon, i difensori Barzagli, Bonucci e Chiellini, il centrocampista Pogba (trasferitesi nel frattempo al Manchester United), l’attaccante Dybala, più Pjanic e Higuain, lo scorso anno rispettivamente alla Roma ed al Napoli. Completano la lista sempre tre giocatori divisi tra il club azzurro e quello giallorosso: Koulibaly, Hamsik e Nainggolan.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*