Domani al via i quarti di Euro 2016

Ci siamo quasi: a partire da domani, 30 giugno, cominceranno finalmente i quarti di finale di Euro 2016, che in qualche modo forniranno la più importante scrematura fra le sopravvissute di questa competizione. C’è anche l’ Italia, manco a dirlo, tra le migliori otto, capace di superare, nel complicatissimo ottavo di finale, un avversario ostico come la Spagna campione in carica. Adesso, invece, toccherà alla Germania campione del mondo, squadra ancora più complicata da affrontare. Ma andiamo con ordine.

Euro 2016 programmaLa prima sfida avrà luogo domani, fra Polonia e Portogallo. Due nazionali che finora non hanno mai conquistato il titolo europeo, e che dunque possono ancora sperare in un approdo alla semifinale, che significherebbe fare un ulteriore passo verso il sogno. La sfida nella sfida, naturalmente, è rappresentata dai due maggiori fuoriclasse delle due compagini: Lewandowski da una parte, Cristiano Ronaldo dall’altra. Due tra i bomber più prolifici d’Europa, con le maglie rispettivamente del Bayern Monaco e del Real Madrid.

Da segnalare un dato piuttosto curioso, ed anche un po’ preoccupante per quanto riguarda il Portogallo: in questo Euro 2016, infatti, i lusitani non sono ancora riusciti a vincere neppure una partita entro i 90 minuti. Cristiano Ronaldo e compagni, infatti, si sono classificati nel proprio girone da terzi, con soltanto tre pareggi. Nell’ottavo contro la favorita Croazia, invece, la vittoria è arrivata solamente al termine del secondo tempo supplementare, grazie a un gol del redivivo Quaresma, noto anche in Italia grazie ai suoi trascorsi all’Inter.

La Polonia, invece, finora è stata l’unica nazionale capace di frenare i campioni del mondo della Germania, costringendoli ad un pareggio opaco nel girone. Agli ottavi di finale, Lewandowski e compagni hanno avuto la meglio sulla Svizzera solamente ai tiri dal dischetto, dopo il pareggio per 1-1. Da ricordare che il bomber del Bayern Monaco tra l’altro è ancora a secco in questa competizione, non essendo riuscito a mettere a segno neppure un gol finora.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*