De Rossi da Capitan Futuro a nuovo capitano della Roma: ecco il contratto che sta per firmare

Ecco il contratto che De Rossi sta per firmare con la Roma nel quale verrà spalmato l’ingaggio attuale per i prossimi due anni.

Daniele De Rossi non sarà più il ‘Capitan Futuro’ della Roma, ma lo diventerà finalmente nel presente. Dopo lunghi anni di militanza giallorossa sarà lui ad ereditare la fascia di capitano di Francesco Totti che a giugno appenderà le scarpe al chiodo pur continuando a lavorare per la sua Roma su una scrivania. Il simbolo della squadra sarà proprio lui, Daniele De Rossi che rinnoverà il contratto che lo lega a quella che è stata la sua squadra da sempre.

De RossiQuesto è il suggestivo progetto che ha stuzzicato la fantasia di De Rossi che ha, dunque, accettato il rinnovo propostogli dalla società di Pallotta, mettendo da parte le proposte ricevute alcune settimane da Inter e Milan. Il nuovo contratto avrà scadenza 2018 e poi si rinnoverà automaticamente in base alle presenze in campo del nuovo capitano. Gli verrà corrisposto uno stipendio annuale netto da 4 milioni a stagione per il primo anno, una cifra davvero sontuosa se consideriamo che l’ex ‘Capitan futuro’ della Roma sta per compiere 34 anni. Uno stipendio che comunque vedrà decurtato di 2,5 milioni il precedente compenso che la Roma gli corrispondeva annualmente in virtù del vecchio contratto che scadrà a giugno.

Qualora De Rossi dovesse decidere di prolungare il contratto fino al 2019 lo stipendio scenderà a 2,5 milioni netti a stagione. Quindi, in concreto, l’accordo prevede che il centrocampista spalmi nelle prossime due stagioni lo stipendio che attualmente percepisce. Capitan Futuro è finalmente diventato grande a 34 anni. Toccherà a lui onorare la fascia di capitano della Magica.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*