De Laurentiis, rinnovi bollenti: ora ci si mette anche la moglie di Mertens

La moglie di Mertens, Kat Kerkhof potrebbe rappresentare un ostacolo per la permanenza del folletto belga a Napoli.

Dries Mertens è certamente l’uomo copertina di questa stagione calcistica, dopo essersi fatto strada a suon di gol diventando un numero nove vero, da falso nueve quale voleva essere nelle intenzioni di Sarri. Il folletto belga è diventato, inevitabilmente, l’oggetto dei desideri di tantissimi top club europei dopo il suo exploit iniziato con l’infortunio di Milik che gli ha aperto la strada verso un impiego più costante.

Adesso il Napoli sta cercando di blindarne il contratto per mettersi al riparo dalle intenzioni ‘belliche’ dei top club e spera di mettere nero su bianco al rinnovo contrattuale già entro il mese di giugno per prolungare l’accordo fino al 2022.
Secondo una indiscrezione diffusa dal giornalista Raffaele Auriemma, la vera minaccia per il rinnovo di Mertens sarebbe la moglie Kat Kerkhof che ha lasciato la città partenopea quasi due mesi fa dopo aver rotto con il proprio marito a causa dei suoi comportamenti infedeli. La moglie lo avrebbe messo di fronte ad un bivio che non ammette soluzioni alternative: o Dries sceglie Napoli o sceglie lei. Intanto l’Inter sta monitorando con attenzione l’evolversi della vicenda, pronta subito a sferrare l’attacco qualora la rottura tra Mertens e il Napoli si consumasse.

Il punto sul rinnovo di Insigne

Oltre alla complessa situazione legata a Mertens, De Laurentiis dovrà fronteggiare anche le pretese di Insigne che chiede un rinnovo con adeguamento dell’ingaggio a 4 milioni di euro netti l’anno e metà dei diritti di immagine. Per il momento la proposta del club partenopeo è ferma ai 3,5 milioni di euro e la gestione al club dei diritti di immagine. Il braccio di ferro è destinato a proseguire anche nelle prossime settimane e non si escludono colpi di scena.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*