Ciro Esposito è Morto. De Laurentiis: Ora bisogna riflettere

ciro espositoIl Presidente del Napoli Aurelio  De Laurentiis ha rilasciato alcune dichiarazioni dopo la brutta notizia che ha colpito la città di Napoli, la morte di Ciro Esposito il ragazzo ferito da un colpo d’arma da fuoco durante la finale di Coppa Italia tra Napoli Fiorentina il 3 maggio 2014.

Ciro Esposito era un nostro tifoso che voleva passare una serata di gioia tifando per la propria squadra. Questa tragedia deve far riflettere tutto il mondo del calcio e delle istituzioni che collaborano con esso. Esprimo ai genitori ed a tutta la Sua famiglia le mie più sentite condoglianze unitamente a tutto il Calcio Napoli“.

Ciro Esposito è morto alle 6 di mattina a causa di un insufficienza multiorganica, al Policlinico Gemelli dove era ricoverato dal 3 maggio.

I genitori e i famigliari del ragazzo non vogliono nessuna vendetta dai tifosi napoletani per la morte di Ciro, ma chiedono alle istituzioni di fare la loro parte ed avere giustizia per la morte di Ciro Esposito. Inoltre il sindaco di Napoli Luigi De Magistris ha annunciato il lutto cittadino.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*