Il cielo è rosso sopra Monaco, Vettel trionfa a Monte Carlo

Il sesto gran premio del campionato mondiale di Formula 1, ancora una volta, non ha mancato di riservarci alcune sorprese ed emozioni davvero incredibili. In quel di Monte Carlo, per la prima volta dal 2001 a questa parte, è stata la Ferrari a trionfare, dominando una gara che era già stata ipotecata dalle ottime prove disputate venerdì e sabato. Vettel e Raikkonen, infatti, si sono elevati a principi di Monaco, conquistando rispettivamente il proprio ed il secondo posto. Maluccio, invece, le Mercedes di Bottas e soprattutto di Lewis Hamilton: il britannico in particolare, parso poco lucido durante i test del weekend, è riuscito perlomeno a tirare i remi in barca, conquistando però un poco autorevole settimo posto.

Ferrari VettelUna prestazione a dir poco strabiliante quella di Vettel e di Raikkonen, capaci di reggere agli assalti degli avversari nonostante gli ingressi continui della safety car, resasi necessaria per alcuni incidenti, specialmente quello occorso alla Sauber di Wehrlein: il pilota è fortunatamente rimasto illeso, ma sia lui che Button (quest’ultimo subentrato ad Alonso alla guida della McLaren) sono stati poi costretti al ritiro.

Bene, invece, la Red Bull di Ricciardo, al suo secondo podio consecutivo: il corridore australiano è stato bravo a difendersi dagli attacchi di Bottas, conquistando un terzo posto che gli consente di consolidare la quinta piazza nella classifica piloti. Che, chiaramente, vede adesso Sebastian Vettel allungare il proprio vantaggio in vetta su Hamilton: 129 punti per il tedesco, 104 per l’inglese. Bottas rimane terzo, a 75 punti, ma vede pericolosamente avvicinarsi l’altro Ferrarista, Kimi Raikkonen, adesso a 67 lunghezze.

L’impresa compiuta da Vettel e Raikkonen consente alla Ferrari di riprendersi anche la testa della classifica costruttori, con 196 punti. Scalzata la Mercedes, al secondo posto con 179 punti, mentre Red Bull pone una buona ipoteca sull’ultimo gradino del podio, con 97 punti. Staccatissime tutte le altre scuderie: Force India è quarta con 53 punti, Toro Rosso quinta con 29.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*