Champions League, Napoli e Inter a un passo dall’impresa

Dopo il doppio impegno circa la Nations League, e dopo la tredicesima giornata del campionato di Serie A, ha finalmente fatto ritorno anche la Champions League, in una infrasettimanale europea particolarmente attesa. Anche le compagini nostrane sono impegnate nel torneo da grandi protagoniste. E così, se poche ore fa è stata la volta di Juventus e Roma, adesso tocca al Napoli e all’ Inter. I partenopei e i nerazzurri, inseriti in due gironi sulla carta estremamente complicati, fino a questo momento si sono palesate come due fra le grandi rivelazioni di questa manifestazione, e, clamorosamente, sembrano oramai essere a un passo dal tanto ambito accesso agli ottavi di finale di Champions League.

Milik NapoliIl Napoli, in particolare, ha compiuto un vero e proprio capolavoro fino a questo momento, in quello che era considerato da molti addetti ai lavori come il gruppo di ferro di questa edizione della Coppa dei Campioni. Pur partendo in sordina contro un avversario estremamente modesto come la Stella Rossa, infatti, i partenopei sono poi riusciti a mettere alle strette sia il Liverpool che il Paris Saint Germain. Contro gli inglesi, Insigne e compagni sono pervenuti ad un incredibile e meritato successo al fotofinish, mentre contro i francesi sono giunti due pareggi che pesano come un macigno, naturalmente in modo positivo, sulle possibilità di qualificarsi al turno successivo. Sarà sufficiente battere la Stella Rossa, insomma, per portare a termine l’impresa: mentre, viceversa, una tra Liverpool e Paris Saint Germain sarebbe già aritmeticamente fuori dai giochi.

Non solo il Napoli però, perché anche l’ Inter, secondo alcuni, era già spacciata in un girone che comprendeva Barcellona, Tottenham e PSV. Grande cuore invece dei nerazzurri, che con un semplice pareggio proprio contro gli inglesi raggiungerebbero, di fatto, gli ottavi di finale di Champions League. Un’impresa veramente pazzesca per Icardi e compagni, contro ogni pronostico.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*