Champions, le probabili formazioni di Inter – PSV

Dopo la quindicesima giornata del campionato di Serie A, che ha visto la Juventus porre una ipoteca probabilmente determinante sulla conquista del suo ottavo titolo consecutivo, fa finalmente ritorno anche la Champions League, con il sesto nonché ultimo turno della fase a gironi. Tutto, dunque, verrà definitivamente stabilito nelle prossime ore, allorché conosceremo il destino delle due restanti compagini italiane impegnate nella competizione. La Juventus e la Roma, infatti, hanno già aritmeticamente conquistato l’accesso agli ottavi di finale del torneo, con i bianconeri che, addirittura, sono in piena corsa per vincere il loro gruppo e qualificarsi come prima. Rimane appesa, invece, la situazione di Inter e Napoli, che si giocheranno il tutto per tutto in questo fondamentale crocevia.

Icardi InterL’ Inter, tuttavia, dopo aver perduto il match point nella gara precedente contro il Tottenham, non è più padrona del proprio destino. La formazione nerazzurra, infatti, a prescindere dall’esito della propria partita contro il PSV Eindhoven, sarebbe eliminata, e retrocessa all’Europa League, qualora gli inglesi riuscissero nell’impresa di sconfiggere il Barcellona.

Ad ogni modo, l’ Inter dovrà dar fondo ad ogni energia residua, in un periodo rivelatosi estremamente complicato, per sperare ancora di guadagnare l’accesso agli ottavi di finale di Champions League. L’imperativo è quello di abbattere gli olandesi del PSV e poi sperare nella buona fede del Barcellona, nell’altra gara.

Per l’occasione, con ogni probabilità, Luciano Spalletti dovrà nuovamente rinunciare al “Ninja”: Nainggolan non dovrebbe recuperare, per cui la mediana potrebbe essere composta da Brozovic e Borja Valero, anche in virtù del fatto che Gagliardini e Joao Mario non sono inseriti nella lista Champions, mentre Vecino è KO per infortunio. In difesa rientra De Vrij dal primo minuto, mentre in avanti ancora fiducia a Politano, tra i più in forma del momento in casa nerazzurra. Dubbi su Perisic, poco incisivo in questo avvio di stagione: sarà lui il titolare o la spunterà Lautaro Martinez?

INTER (4-2-3-1): Handanovic; Vrsaljko, De Vrij, Skriniar, Asamoah; Brozovic, Borja Valero; Politano, Keita, Perisic; Icardi. Allenatore: Spalletti.

PSV EINDHOVEN (4-3-3): Zoet; Dumfries, Viergever, Schwaab, Angeliño; Hendrix, Pereiro, Rosario; Lozano, De Jong, Bergwijn. Allenatore: Van Bommel.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*