Champions, le formazioni di Napoli – Paris Saint Germain

Dopo l’undicesimo turno del campionato di calcio di Serie A, che ha rinnovato la sfida a distanza tra Juventus, Inter e Napoli per la testa della classifica, fa finalmente ritorno anche la Champions League, con una due giorni che promette di essere a dir poco determinante per l’inerzia del torneo. E se le prime due fra le compagini già citate sembrano avere oramai in saccoccia il biglietto per gli ottavi di finale della manifestazione, la formazione campana punta a fare altrettanto, in quello che è considerato il girone di ferro di questa Coppa dei Campioni.

Milik NapoliIl Napoli, effettivamente, nell’Europa dei grandi fino a questo momento ha realizzato un’impresa a dir poco strabiliante. I campani hanno sconfitto il Liverpool, e per poco non facevano altrettanto addirittura contro il Paris Saint Germain, in terra transalpina. Adesso, tuttavia, in questa prima gara di ritorno di Champions League, gli uomini di Ancelotti devono portare a termine il compito. Al San Paolo gli avversari saranno proprio Buffon e compagni: uscire indenni da questa gara permetterebbe ai partenopei di compiere un ulteriore passo verso un obiettivo che alcuni mesi fa pareva praticamente impossibile.

Il tecnico del Napoli, dunque, presumibilmente manderà in campo ancora una volta il 4-4-2 che sta regalando tante gioie alla squadra azzurra in questo inizio di stagione. A centrocampo, sulla destra ci sarà Callejon, nel suo nuovo ruolo di ala arretrata, mentre sulla sinistra potrebbe vedersi Fabian Ruiz. Ma gli occhi di tutti saranno forse puntati su Mertens, che ultimamente ha vantato una condizione strepitosa: difficilmente andrà in panchina, e a farne le spese dovrebbe essere Milik.

Il Paris Saint Germain ritrova invece Buffon, che dopo aver smaltito le tre giornate di squalifica può essere nuovamente schierato in Champions League. Ma il maggior spauracchio sarà rappresentato dalle stelle offensive: Mbappé, Di Maria, Neymar e il grande ex, Cavani.

NAPOLI (4-4-2): Ospina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Allan, Hamsik, Fabian Ruiz; Insigne, Mertens. Allenatore: Ancelotti.

PARIS SAINT GERMAIN (4-3-3): Buffon; Meunier, Marquinhos, Thiago Silva, Bernat; Verratti, Rabiot, Di Maria; Neymar, Mbappé, Cavani. Allenatore: Tuchel.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*