Champions, le formazioni di Juventus – Real Madrid

L’inizio del mese di aprile, considerando che a giugno cominceranno i campionati mondiali di Russia 2018, in qualche modo segna l’ingresso nel climax più infuocato della stagione calcistica attuale. La Serie A comincerà inevitabilmente ad avviarsi verso le proprie battute conclusive, e ad esprimere alcuni verdetti definitivi. E anche in Champions League cominceremo ad avere un’idea più chiara circa la potenziale vincitrice, soprattutto quando sapremo che la spunterà tra Juventus e Real Madrid.

Allegri JuventusIl quarto tra Juventus e Real Madrid può in qualche modo essere considerato come una sorta di finale anticipata, e in effetti le due compagini, soltanto nello scorso mese di giugno del 2017, si affrontarono a Cardiff nell’atto conclusivo di quella edizione della Champions League. Allora, lo sappiamo benissimo, l’esito fu totalmente infausto per la Vecchia Signora: un 1 – 4 pesantissimo, con un netto tracollo nel secondo tempo, che sgretolò alcune certezze bianconere anche in termini di organico.

Massimiliano Allegri vuole quindi riscattare quel bruciante KO, e al contempo guadagnarsi il diritto di disputare le semifinali di Champions League, per permettere alla Juventus di sognare ancora. Allora, con Benatia e Pjanic squalificati, e le probabili assenze di Mandzukic, Alex Sandro e Bernardeschi per infortunio, i dubbi maggiori per il tecnico bianconero riguardano il modulo: sarà 4-3-3 o 4-2-3-1?

Nel primo caso largo alla formazione ormai tipica, con uno tra Bentancur e Marchisio a rilevare Pjanic a centrocampo, mentre l’accoppiata difensiva sarebbe composta dagli esperti Barzagli e Chiellini. De Sciglio e Asamoah ricoprirebbero invece le fasce laterali, mentre in attacco l’onere sarebbe lasciato a Douglas Costa, Higuain e Dybala. La seconda opzione, invece, prevedrebbe il forfait di uno dei centrocampisti, per fare invece spazio a Cuadrado sulla trequarti.

Zidane invece può approcciare al match molto tranquillamente, avendo a disposizione praticamente tutti gli effettivi, peraltro in condizioni più che discrete. Di seguito, dunque, ecco le probabili formazioni

JUVENTUS (4-3-3): Buffon; De Sciglio, Barzagli, Chiellini, Asamoah; Khedira, Bentancur, Matuidi; Dybala, Higuain, Douglas Costa. Allenatore: Allegri.

REAL MADRID (4-3-1-2): Keylor Navas; Carvajal, Sergio Ramos, Varane, Marcelo; Kroos, Casemiro, Modric; Isco; Benzema, Cristiano Ronaldo. Allenatore: Zidane.

1 Trackback / Pingback

  1. Disastro Juventus, il Real passeggia sulla Signora - Tutto Sport

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*