Champions, le formazioni di Juventus – Manchester United

Abbiamo dunque inaugurato anche questa quarta tornata della fase a gironi di Champions League, che potrebbe rivelarsi già determinante per il passaggio agli ottavi di finale del torneo. Effettivamente, fra le quattro squadre italiane impegnate nella manifestazione, la Juventus sembra essere proprio ad un passo dal raggiungere questo importante obiettivo. La Vecchia Signora, che a Old Trafford aveva messo in piedi la miglior prestazione di questo suo avvio di stagione, contro il Manchester United può adesso completare l’opera.

Allegri JuventusFacile immaginare, dunque, che per l’occasione Massimiliano Allegri metterà in campo la miglior Juventus possibile, al netto di varie assenze e infortuni. A questo proposito, difficilmente il centrocampo sarà differente rispetto a quello visto nelle ultime uscite: Emre Can ne avrà ancora per qualche settimana, e anche Khedira non è ancora al meglio, pur avendo praticamente smaltito le proprie noie fisiche. Largo, dunque, a Bentancur, Pjanic e Matuidi. In attacco, Mandzukic pare aver recuperato, ma Cuadrado, a segno contro il Cagliari, scalpita per avere una maglia dal primo minuto. Praticamente intoccabili Dybala e soprattutto il grande ex di turno, Cristiano Ronaldo. In difesa rientra capitan Chiellini.

José Mourinho è sulla graticola già da qualche tempo, ma deve comunque provare ad opporsi in qualche modo alla Juventus, per non rischiare seriamente di perdere il treno per gli ottavi di finale di Champions League. Per l’occasione, il grande escluso di lusso nel Manchester United potrebbe essere la punta di diamante del reparto offensivo, il belga Lukaku: il centravanti è infatti alle prese con alcuni guai fisici. Non dovesse farcela, il tecnico portoghese potrebbe optare per un tandem composto da Martial e Rashford, supportati da Mata in posizione di trequartista. A centrocampo l’altro ex, Pogba.

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic, Matuidi; Cuadrado, Cristiano Ronaldo, Dybala. Allenatore: Allegri.

MANCHESTER UNITED (4-3-1-2): De Gea; Young, Smalling, Lindelof, Shaw; Fred, Matic, Pogba; Mata; Rashford, Martial. Allenatore: Mourinho.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*