Carlo Tavecchio squalificato per sei mesi dalla Uefa

carlo-tavecchioIl nuovo presidente della Figc, Carlo Tavecchio è stato sanzionato dalla Uefa per sei mesi di inibizioni, per le farsi razziste espresse sui “mangiabanane”. Infatti il presidente della Figic non potrà partecipare per sei mesi a qualsiasi commissioni Uefa e inoltre non sarà presente al congresso a marzo 2015.

La Federcalcio ha rilasciato una nota ufficiale in merito alla squalifica di Carlo Tavecchio, dove ha dichiarato: “ In merito al procedimento avviato dalla Uefa nei confronti del presidente della Figc, esso ha preso atto della proposta formulata dall’ispettore disciplinare della Uefa e ha deciso di accettarla al fine di evitare il protrarsi di un contenzioso che avrebbe visto contrapposte la Uefa e la Figc per un lungo periodo e che si sarebbe potuto risolvere solo davanti al TAS.

Quindi il Presidente e la Federcalcio hanno deciso di accettare la sanzione imposta dalla Uefa, nonostante si dovrebbe definire se l’ultima sia in grado di intervenire su questa vicenda.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*