Callejon – Milik, così il Napoli vola a -6 dalla Juve

La ventesima giornata del campionato di Serie A, di fatto la prima per quel che concerne il girone di ritorno del torneo, non si è ancora conclusa in via ufficiale, che già ha fornito alcune considerazioni particolarmente interessanti. Soprattutto, le maggiori indicazioni arrivano in relazione alle zone di alta classifica, ove il Napoli ha lanciato l’ennesimo messaggio forte a tutte le rivali: in un turno in cui l’Inter ha clamorosamente steccato, mentre la Roma ha strappato una pirotecnica vittoria al fotofinish, i partenopei, pur falcidiati dalle assenze, hanno sconfitto la quarta forza del campionato senza troppe difficoltà.

Milik NapoliUna vera e propria prova di forza quella del Napoli, che, fra le mura amiche del San Paolo, ha messo in scena una grande prestazione per abbattere la Lazio. Un Napoli, dicevamo, che ha dovuto rinunciare a molti pilastri della rosa fin dal primo minuto: gli squalificati Koulibaly, Allan e Insigne, oltre a capitan Hamsik, oramai infortunato da diverso tempo.

La prima frazione di gioco, in particolare, è stata estremamente positivo per il Napoli: nonostante qualche difficoltà in fase difensiva, con Meret costretto ad esprimersi in alcuni buoni interventi per mantenere la porta inviolata, ai partenopei bastano appena tre minuti per indirizzare il risultato verso la propria parte: dapprima è Callejon a timbrare il cartellino, mettendo a segno il primo gol personale al 34° minuto. Tre giri di orologio più tardi, invece, il capolavoro di Milik: Acerbi stende Callejon dal limite, e l’attaccante polacco, con un mancino perfetto, manda il pallone là dove Strakosha non può arrivare.

Il Napoli gioca sulle ali dell’entusiasmo, nel corso dell’intera gara colpisce quattro legni ma nel secondo tempo suda freddo: Immobile, al 65°, riapre infatti le sorti della contesa con un destro rasoterra che fulmina Meret. L’espulsione di Acerbi, avvenuta qualche minuto più tardi, inevitabilmente rimette in buone condizioni la banda di Ancelotti, che finisce per vincere per 2 – 1. Napoli dunque a -6 dalla Juventus capolista.

1 Trackback / Pingback

  1. La Juventus batte il Chievo e torna a +9 sul Napoli - Tutto Sport

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*