Il calciomercato della Lazio

Lazio ImmobileQuest’oggi prendiamo in esame il calciomercato della Lazio: i biancocelesti, infatti, come Inter e Juventus, hanno cambiato decisamente volto rispetto allo scorso anno, cambiando numerosi interpreti. Andiamo a scoprire quali sono state le mosse di Lotito.

ACQUISTI: Strakosha (p, Salernitana), Vergic (p, Rijeka), Bastos (d, Rostov), Lukaku (d, Ostenda), Vinicius (d, Zurigo), Wallace (d, Brava), Gonzalez (c, Atlas), Leitner (c, Borussia Dortmund), Luis Alberto (c, Deportivo La Coruna), Immobile (a, Torino), Tounkara (a, Salernitana).

CESSIONI: Berisha (p, Atalanta), Bisevac (d, Metz), Braafheid (d, Utrecht), Gentiletti (d, Genoa), Konko (d, Atalanta) Mauricio (d, Spartak Mosca), Candreva (c, Inter), Mauri (c, fine contratto), Onazi (c, Trabzonspor), Klose (a, fine contratto), Matri (a, Sassuolo).

COMMENTO TECNICO: Solito caos in casa Lazio, con un mercato influenzato anche dalle problematiche nel trovare una guida in panchina: sfumato Bielsa al termine di una rocambolesca pantomina, è stato infine confermato Simone Inzaghi, con tutte le perplessità che ne conseguono. Gli addii sono stati molto pesanti, Candreva su tutti, e fra le molte scommesse ci sono davvero pochi giocatori che sembrano poter dire la loro nel nostro campionato. Interessante l’acquisto di Immobile, che va a sostituire il veterano Miro Klose, mentre la buona notizia è che De Vrij è finalmente ristabilito dal lungo infortunio: la Lazio ne ha un enorme bisogno.

COSA MANCA: Dipende dagli obiettivi: a nostro parere, questa Lazio, sulla carta più debole rispetto all’anno scorso, potrebbe lottare al massimo per l’Europa League. In generale qualche ricambio in più non sarebbe guastato, anzi.

LA STELLA: Tutto si baserà sull’estro di Felipe Anderson, giocatore decisamente umorale ma in grado di spaccare le partite. Una sua esplosione definitiva farebbe decisamente comodo alla Lazio, visto che la scorsa annata è stata caratterizzata più da ombre che da luci. Ma dovrà assolutamente trovare la forza psicologia necessaria per affrontare la stagione.

OGGI GIOCHEREBBE COSì (4-3-3): Marchetti; Basta, De Vrij, BASTOS, Radu; Parolo, Biglia, Lulic; Felipe Anderson, IMMOBILE, Keita. Allenatore: Simone Inzaghi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*