Il calciomercato del Torino

TorinoLa nostra rassegna alla scoperta delle varie squadre di Serie A, all’indomani della sessione estiva di calciomercato, è oramai iniziata già da qualche tempo. Oggi, finalmente, ci dedichiamo ad una delle squadre che si son mosse di più, svelando una certa ambizione europea: è la volta del Torino.

ACQUISTI: Hart (p, Manchester City), Ajeti (d, Frosinone), Barreca (d, Cagliari), Castan (d, Roma), De Silvestri (d, Sampdoria), Rossettini (d, Bologna), Aramu (c, Livorno), Gustafson (c, Hacken), Lukic (c, Partizan Belgrado), Valdifiori (c, Napoli), Boubacar (a, Tuttocuoio), Boyé (a, River Plate), Iago Falque (a, Roma), Ljajic (a, Inter).

CESSIONI: Castellazzi (p, fine contratto), Gomis (p, Bologna), Ichazo (p, Bari), Bruno Peres (d, Roma), Glik (d, Monaco), Jansson (d, Leeds), Maksimovic (d, Napoli), Silva (d, Granada), Farnerud (c, Hacken), Gazzi (c, Palermo), Edera (a, Venezia), Immobile (a, Lazio).

COMMENTO TECNICO: Le cessioni sono state dolorose, inutile negarlo. La difesa, in particolare, piange gli addii di tre pilastri della squadra, vale a dire Glik, Maksimovic e Bruno Peres. Gli innesti, tuttavia, non sono affatto male: De Silvestri e Rossettini forniscono ottime garanzie, mentre Castan, se pienamente recuperato, potrà far benissimo. Il colpo più chiacchierato e incredibile è chiaramente quello di Joe Hart, arrivato a proteggere la porta del Torino direttamente dal Manchester City. Valdifiori in cabina di regia è un buon rinforzo, mentre le ali Iago Falque e Ljajic cercheranno di innalzare il più possibile l’asso Belotti verso l’alto.

COSA MANCA: Forse qualche buon rincalzo a centrocampo. Per il resto, la rosa appare competitiva, e questo Torino può senz’altro ambire a qualcosa di importante.

LA STELLA: C’è da chiederlo? Il “gallo” Belotti è il fiore all’occhiello del club granata. Ma ci permettiamo di aggiungere anche il portiere Joe Hart, senz’altro il giocatore con la maggior caratura internazionale della rosa.

OGGI GIOCHEREBBE COSì (4-3-3): HART; DE SILVESTRI, ROSSETTINI, CASTAN, Molinaro; Benassi, VALDIFIORI, Baselli; IAGO FALQUE, Belotti, LJAJIC. Allenatore: Mihajlovic.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*