Il calciomercato del Bologna

Bologna DonadoniIl nostro viaggio alla scoperta delle squadre di Serie A dopo la sessione estiva di calciomercato prosegue oggi con il Bologna. I felsinei, dopo la recente campagna acquisti, probabilmente vivranno una stagione particolarmente complicata: andiamo a vedere per quale motivo.

ACQUISTI: Gomis (p, Torino), Cherubin (d, Atalanta), Helander (d, Verona), Torosidis (d, Roma), Dzemaili (c, Galatasaray), Nagy (c, Ferencvaros), Viviani (c, Verona), Di Francesco (a, Lanciano), Krejci (a, Sparta Praga), Sadiq (a, Roma), Verdi (a, Carpi).

CESSIONI: Stojanovic (p, fine contratto), Constant (d, fine contratto), Rossettini (d, Torino), Zuniga (d, Watford), Brienza (c, Bari), Brighi (c, Perugia), Crisetig (c, Crotone), Diawara (c, Napoli), Giaccherini (c, Napoli), Zuculini (c, Verona), Mancosu (a, Montreal).

COMMENTO TECNICO: Il problema è sotto gli occhi di tutti: sono andati via diversi pilastri della squadra, almeno la metà dei titolari, che poi non sono stati rimpiazzati adeguatamente. Con Brienza vengono perse fantasia ed esperienza, mentre Giaccherini si porta via velocità, duttilità e abnegazione. Anche in difesa si è persa un po’ di solidità con gli addii di Rossettini e Zuniga, ma la cessione più dolorosa potrebbe rivelarsi quella del giovane Diawara, dal quale si è comunque monetizzato bene. Insomma, bisognava muoversi un po’ di più, e un po’ prima, per portare degli innesti di qualità: la rosa, ad oggi, pare notevolmente indebolita rispetto alla scorsa stagione. Diciamo che il mancato approdo di Cerci fotografa un po’ il mercato confuso e approssimativo del Bologna.

COSA MANCA: Indubbiamente manca qualcosina in ogni reparto, dopo le partenze di così tanti pilastri. Inoltre, il Bologna dovrà affrontare anche la grana portiere, visto il brutto problema occorso a Mirante.

LA STELLA: Mattia Destro è un bomber che porta in dote una buona quantità di gol: è su di lui che Donadoni punterà maggiormente per centrare una salvezza che ad oggi sembra piuttosto difficoltosa.

OGGI GIOCHEREBBE COSì (4-3-3): Mirante (GOMIS); TOROSIDIS, Maietta, Gastaldello, Masina; DZEMAILI, Viviani (NAGY), Taider; VERDI (Mounier), Destro, KREJCI. Allenatore: Donadoni.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*