Bonucci e la grana del figlio torinista: ‘Gli proibirò di frequentare gli amici dell’asilo..’

Ecco cosa ha dichiarato Leonardo Bonucci in vista del derby tra Juventus e Torino in merito alla fede calcistica del piccolo figlio.

L’aria di derby rende più ‘teso’ il clima in casa Bonucci. Come si sa il piccolo figlio del difensore bianconero è tifosissimo granata, un vero grattacapo per Leonardo Bonucci. ‘Stavolta la maglia del Toro, Lorenzo non la metterà’ ha sentenziato simpaticamente Papà Bonucci che ha raccontato anche un gustoso aneddoto: ‘Voleva il nome di Pogba dietro la maglia granata? Gli ho detto che no, questo proprio non me lo poteva fa’!’.

La scorsa settimana, Bonucci fu costretto dal figlioletto ad assistere alla sfida tra Torino e Sampdoria ma questa volta non accetterà ‘ricatti’. O rispetta la fede di casa, ‘ìo gli proibisco di frequentare i suoi migliori amici dell’asilo o me lo tengo così…’.
Un siparietto che ha molto divertito i tifosi di entrambe le squadre che stasera si affronteranno nel derby. In particolar modo ha divertito il presidente granata, Urbano Cairo, che a Mediaset ha commentato cosi i conflitti tra diverse fedi calcistiche in casa Bonucci: ‘E’ nato in una famiglia juventina e ha un viso simpaticissimo. Spero di conoscerlo al derby per fargli un regalo speciale: una maglia granata col suo nome’. Un momento davvero edificante in vista di un derby che qualche volta ha generato momenti molto meno auspicabili tra due tifoserie sportivamente ‘nemiche’.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*