Benevento, una crisi senza fine: col Verona altra sconfitta

Una storia infinita, quella tra il Benevento e la sconfitta nella sua fin qui infelice esperienza in Serie A. Effettivamente i campani, che proprio in questa stagione hanno esordito per la prima volta in assoluto nella massima competizione, a fronte di una piazza parecchio entusiasta hanno però offerto delle prove a dir poco allarmanti. Sono diversi, in questo senso, i primati in negativo che i giallorossi hanno già raggiunto.

BeneventoCon la sconfitta maturata per mano del Verona, infatti, il Benevento ha già incassato otto KO consecutivi, rimanendo l’unica compagine ancora a 0 punti in Serie A. Nessuno è riuscito a far così male in Europa, dal momento che tutte le squadre dei maggiori campionati continentali sono riusciti a mettere in saccoccia almeno 1 punticino in questo parziale.

Effettivamente, il record al ribasso del Benevento è talmente negativo che, in tutta la storia della massima competizione italiana, ha un solo precedente: e, per trovarlo, dobbiamo tornare indietro addirittura fino alla stagione 1949-1950, allorché il Venezia, anch’esso neopromosso (ulteriore parallelismo con i sanniti), perse le prime 8 gare, spezzando poi la maledizione pareggiando la nona con il Palermo.

Si tratta di un ricordo davvero poco felice per il Benevento, dal momento che il Venezia, inevitabilmente, in quella stagione finì all’ultimo posto della classifica, guadagnandosi così la strada per la Serie B. E il lato peggiore della vicenda è che gli uomini di Baroni potrebbero “migliorare” ulteriormente il record, dal momento che il prossimo match, complicato sulla carta, sarà giocato contro la Fiorentina: un’ulteriore sconfitta, che diverrebbe la nona, diverrebbe il nuovo primato della Serie A.

L’obiettivo, dunque, in vista della gara contro i Viola, è quello di arrestare questa tremenda emorragia, benché il morale sia comprensibilmente sotto i tacchi. Il rischio concreto, oltre a quello di entrare nella storia del nostro calcio per motivi poco invidiabili, è quello di mollare completamente il colpo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*