Barcellona e Bayern ok

Le prime due gare di andata dei quarti di finale di Champions League, che si sono disputate di ieri sera, hanno visto rispettati i pronostici, secondo i quali il Barcellona ed il Bayern Monaco erano favoriti rispettivamente su Atletico Madrid e sul Benfica.

Tra le due sfide, la più interessante era certamente quella del derby spagnolo, che ha posto di fronte i campioni in carica del Barcellona, forti di giocare in casa, agli sfidanti dell’Atletico Madrid guidati da Simeone. Eppure, sono proprio gli ospiti a passare per primi in vantaggio: al 25°, Koke trova il corridoio giusto per Torres, che dal limite dell’area fulmina il portiere avversario ter Stegen, reo di farsi passare il pallone in mezzo alle gambe.

Torres che è croce e delizia del’Atletico Madrid: portati in vantaggio i suoi, nel giro di appena 7 minuti rimedia due cartellini gialli, uno più ingenuo dell’altro, ed al 36° lascia quindi la squadra in 10 uomini. Una vera e propria manna dal cielo per il Barcellona, fin lì in grossa difficoltà.

Suarez Neymar Messi BarcellonaA quel punto Messi e compagni prendono in mano la partita, assaltando la porta difesa da Oblak e sfiorando la rete in più di un’occasione. Tuttavia, solo un gol fortunoso regala il meritato pareggio agli azulgrana, con Suarez che, al minuto 63, a pochi passi dalla porta sguarnita, si vede carambolare addosso un tiro di Alba, poi insaccatosi. La difesa dell’Atletico, perfetta fino a quel momento, comincia a perdere sicurezze e al 74° capitola nuovamente: Godin manca l’impatto col pallone, e Suarez, nuovamente smarcato, firma la doppietta personale per il 2-1 finale. Per gli uomini di Simeone, adesso, sarà veramente dura in vista della gara di ritorno, mentre il Barcellona potrà affrontare la sfida in scioltezza.

Vittoria casalinga anche per il Bayern Monaco, che supera di misura gli avversari del Benfica. L’1-0 che ha chiuso le ostilità viene firmato dopo appena 2 minuti di gioco da Arturo Vidal, vecchia conoscenza del calcio italiano, con un colpo di testa a battere l’incolpevole Ederson. Tuttavia il Benfica è rimasto sempre in partita, sfiorando il pareggio soprattutto nella seconda frazione.

1 Trackback / Pingback

  1. Ciclone Cristiano Ronaldo, Wolfsburg sbriciolato - Tutto Sport

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*