Una Bacca per il Villarreal: il Milan saluta il colombiano?

Se, da una parte, questa sessione estiva di calciomercato, per il Milan, si è rivelata a dir poco clamorosa per quanto concerne gli affari in entrata, va anche detto che il club rossonero è stato piuttosto bravo anche a gestire le varie uscite, potando i rami secchi e lasciando partire alcuni esuberi. E così, considerando che la squadra lombarda è ormai vicina a mettere a segno anche il colpo Kalinic, che di fatto completerebbe il reparto avanzato, c’è anche un altro giocatore che sta per dire addio ai suoi ormai ex compagni: si tratta di Carlos Bacca.

BaccaCarlos Bacca venne prelevato nell’estate del 2015 dal Siviglia, per una cifra allora piuttosto importante, e vicina ai 30 milioni di euro. Considerato come l’uomo della ripartenza, della rinascita, il bomber colombiano, anche a causa dello scarso supporto di un club in profonda crisi, nei suoi due anni di militanza presso i colori rossoneri ha finito per deludere: al netto, così, dei suoi 34 gol in 77 partite fra tutte le competizioni ufficiali, le prestazioni di Bacca, in particolar modo nella passata stagione, sono spesso state sottotono.

Ormai raggiunti i 31 anni, Bacca potrebbe adesso fare ritorno in Spagna, sponda Villarreal: il club iberico vorrebbe infatti inserire l’attaccante sudamericano nella propria rosa, peraltro nell’anno del mondiale di Russia 2018. L’affare è ormai vicino alla conclusione, e consiste in un prestito con obbligo di riscatto fissato tra i 17 ed i 18 milioni.

2 Trackbacks / Pingbacks

  1. L’ Euro Milan si abbatte sullo Shkendija, qualificazione vicina - Tutto Sport
  2. Niang rifiuta la Russia, il Torino è più vicino? - Tutto Sport

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*