Atletico Madrid e Plus500: calcio e trading vanno a braccetto

Nel mondo del calcio il trading ha attinenza con le scommesse sportive, ma in questo caso parliamo di Plus500, broker finanziario e sponsor dell’ Atletico Madrid, una delle migliori squadre spagnole dell’ultimo decennio.

Quando si fa Forex trading online si deve accedere alla piattaforma di un broker, che ci consente di effettuare i nostri investimenti. Questo tipo di servizio ha un costo, anche perché il broker, così come noi, deve guadagnare per il servizio che gli forniamo.

Il costo del broker

Atletico MadridQuando si apre un conto presso un broker si versano i propri soldi di capitale, senza spendere neppure un euro; in pratica il broker si impegna a fungere da intermediario per noi, senza richiedere alcun tipo di compenso iniziale. Il guadagno deriva da ogni singola transazione; questo perché nel Forex ogni posizione che apriamo comporta il pagamento da parte nostra di una piccola quota, chiamata spread.

Lo spread non è altro che la differenza tra il Bid e L’Ask e il pagamento di questa quota avviane nel momento in cui apriamo la posizione. In pratica il broker guadagna da ogni attività di acquisto o di vendita che svolgiamo tramite la sua piattaforma.

Diversi spread

Quando si sceglie un broker con cui operare conviene informarsi sullo spread praticato; spesso tale cifra non può essere indicata in generale, in quanto per ogni posizione ci sarà uno spread diverso; la cosa migliore da fare consiste nell’informarsi presso gli altri utenti, ad esempio leggendo la recensione Plus500, o di altri broker presenti online. Nel caso di Plus500 lo spread è l’unico pagamento che si effettua per le operazioni, senza alcuna commissione aggiuntiva.

Questo broker è uno dei più utilizzati e amati dai clienti italiani, perché garantisce il massimo guadagno possibile e permette di sfruttare la leva finanziaria anche ai trader alle prime armi. In questo modo si ottiene un elevato guadagno, anche con investimenti contenuti. Il successo di Plus500 è sempre maggiore negli ultimi anni, tanto che oggi questo broker ha potuto sostenere economicamente la squadra di calcio dell’Atletico Madrid, come sponsor ufficiale.

Diversi tipi di spread

A seconda del broker scelto è possibile avere una differente proposta per quanto riguarda lo spread. Infatti alcuni broker pratica quello che viene chiamato spread fisso: per ogni operazione effettuata si paga una certa quantità, in genere con un valore percentuale fisso sulla quota impiegata.

Altri broker invece, una buona parte, praticano lo spread variabile: a seconda dell’investimento scelto si paga una quota diversa di spread. Spesso sono le posizioni più scambiate quelle che costano meno, ad esempio gli investimenti con coppie di valute molto note, come euro/dollaro, o sterlina/dollaro.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*