Atalanta – Juventus, le formazioni di Coppa Italia

Abbiamo pertanto dato il via anche a questi quarti di finale di Coppa Italia, competizione nella quale, analogamente alla Serie A, è aperta la caccia alla Juventus campione in carica. La Vecchia Signora, effettivamente, detiene anche questo titolo da ben quattro edizioni consecutive, ed è quindi alla ricerca della sua quinta affermazione di fila: un primato che fino ad ora non è mai stato conseguito da nessun’altra squadra in Italia. I bianconeri hanno peraltro messo una grossa ipoteca anche sulla conquista dello Scudetto, che sarebbe il numero otto in altrettanti anni: anche in questo caso sarebbe un record, peraltro un miglioramento rispetto a quanto la stessa Juventus ha già ottenuto in questo suo straordinario ciclo vincente. Dinanzi, tuttavia, la banda di Allegri si ritroverà quella di Gasperini: la temibile Atalanta, oltretutto una delle due sole compagini (insieme al Genoa) capaci, fino a questo momento, di impedire la gioia della vittoria alla squadra bianconera in questo campionato.

Pjanic JuventusATALANTA (3-4-2-1): Gollini; Toloi, Palomino, Masiello; Hateboer, De Roon, Pessina, Gosens; Ilicic, Gomez; Zapata. Allenatore: Gasperini.

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Rugani, Chiellini, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic, Matuidi; Dybala, Cristiano Ronaldo, Bernardeschi. Allenatore: Allegri.

Il tecnico dell’Atalanta potrà fare affidamento su un organico praticamente al completo, comprensivo di tutti i migliori effettivi. In avanti, dunque, non dovrebbe esserci turn-over, e giocheranno tutti e tre i titolarissimi: Ilicic, Gomez e Zapata. A centrocampo e in difesa, invece, facile immaginare qualche piccolo cambio, anche per far rifiatare una rosa che fin qui sta spendendo tantissimo in termini di forze e di energie.

La Juventus deve invece rinunciare ai soliti infortunati: al pacchetto composto da Barzagli, Khedira, Cuadrado e Mandzukic si è aggiunto anche Bonucci, mentre Benatia è stato ceduto ufficialmente nelle scorse ore. Pjanic è tuttavia recuperato, e potrebbe riprendere il proprio ruolo sulla mediana insieme a Bentancur e a Matuidi. In attacco, Bernardeschi pare decisamente favorito su Douglas Costa.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*