Antonio Conte: “Non ho tempo per cambiare Balotelli”

antonio conteIl ct della nazionale italiana, Antonio Conte dopo il pareggio ottenuto con la Croazia, rilascia parole pesanti nei confronti dei suoi giocatori e sopratutto nei confronti di Mario Balotelli dicendo: ” Non sono così presuntuoso da ritenermi diverso da grandi allenatori: il passato insegna che loro non sono riusciti a cambiare Mario. Sarà Mario Balotelli a decidere se cambiare i suoi attegiamenti, ma io non ho tanto tempo, e per certe cose ne serve.

Antonio Conte continua la sua intervista a Raisport accusando i suoi giocatori di non aver voglia di vincere e obbliga loro di ritrovare la voglia di faticare se si vuole vincere qualcosa, altrimenti fa capire che è solo l’inizio di una discesa.

Infine il ct della Nazionale conclude la sua intervista accusando il calcio italiano: “Il calcio italiano non va nel verso giusto – ha spiegato -. Dobbiamo rendercene conto, e poi passare dalle parole ai fatti”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*