Allegri rinnova: sarà Juve fino al 2018

Quando arrivò, nell’estate di due anni fa, di certo nessuno, neppure il più ottimistico, avrebbe potuto prevedere un andazzo del genere. Ingaggiato in sostituzione di Antonio Conte, nel terremoto che pareva poter sconvolgere per sempre gli equilibri tanto faticosamente raggiunti dalla formazione bianconera nel tracollo post-Calciopoli, Massimiliano Allegri era stato accolto in modo pessimo dai tifosi della Vecchia Signora, che vedevano di mal occhio l’assunzione di una persona che, pochi mesi prima, era stata esonerata in malo modo (o, col senno di poi, in fretta e furia) dagli acerrimi rivali del Milan.

Allegri rinnova con la Juventus“Noi Allegri non lo vogliamo”, cantavano e urlavano a perdifiato i tifosi della Juventus nel caldo agosto del 2014. Salvo poi ricredersi entro poche settimane, quando il tecnico toscano seppe far ricredere tutti a suon di prestazioni e vittorie sempre più brillanti e convincenti.

Di più, sotto la guida di Allegri, la Juventus è andata vicinissima ad un clamoroso triplete, sfumato solo nella finale di Berlino dello scorso anno contro il Barcellona di Messi e compagni. Eppure è rimasto il grande lavoro svolto, e l’impressione che, con l’allenatore ex-Milan, si possa davvero pensare in grande per sperare di riportare a casa un titolo internazionale che manca ormai da troppi anni. Senza contare che, in Appena due anni, il livornese ha conquistato due Scudetti, una Supercoppa Italiana ed una Coppa Italia (e peraltro è ancora in corsa per vincerne un’altra)

Naturale, quindi, che Marotta e compagnia cantante pensassero da tempo ad un rinnovo, in modo da blindare il loro condottiero. E la firma, ormai, sembra essere in dirittura d’arrivo: il nuovo contratto, infatti, legherà Allegri a Madama fino al giugno del 2018. Interessanti, in tal senso, le voci che parlano di eventuali bonus in caso di vittoria della Champions League: segno che evidentemente ci credono un po’ tutti, dai dirigenti allo stesso “conte Max”, come affettuosamente hanno preso a chiamarlo alcuni supporters bianconeri.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*